PASSIVAZIONE INOX E ALLUMINIO

inox01
LA PASSIVAZIONE DELL’ALLUMINIO

Questo trattamento chimico di conversione superficiale produce un film passivo mediante la trasformazione degli strati superficiali dell’alluminio.

 

Può essere eseguita sia come trattamento finale, sia come pretrattamento alla verniciatura; nel primo caso conferisce al materiale base un buon grado di resistenza alla corrosione e bassi valori di resistività elettrica superficiale; nel secondo caso, oltre a migliorare la resistenza alla corrosione, favorisce l’adesione della verniciatura. L’aspetto superficiale può variare da opaco a lucido in funzione del materiale base e del grado di satinatura effettuato.

Si effettua su manufatti in Alluminio e sue leghe.

Applicabile sia per minuteria sia per manufatti fino a 2 metri di lunghezza bianca incolore esente da cromo esavalente.

inox03
LA PASSIVAZIONE DELL’INOX

Questo trattamento chimico viene effettuato su particolari in acciaio inox per rimuovere contaminazioni di ferro o altri materiali meno nobili che pregiudicherebbero la resistenza alla corrosione dei manufatti.